Andria: il Sindaco firma ordinanze di bonifica siti. Rimozione entro 30 giorni, pena la denuncia penale

Sono 9 le ordinanze che il Sindaco, avv. Giovanna Bruno, ha firmato in questi giorni per la bonifica di alcuni siti ed intimare ai proprietari la rimozione, ed avvio al recupero o allo smaltimento, dei rifiuti individuati sul posto grazie ai rapporti del Nucleo di Polizia Ambientale ed Ecologica della Polizia Locale.

In 5 casi il Sindaco ha ordinato la rimozione, da effettuare entro 30 giorni, pena la denuncia penale, di erba alta, vegetazione spontanea e rifiuti di vario genere. In 3 casi si tratta di bonifica da amianto di 2 terreni e di 1 immobile, tutti abbandonati, e tutti con la presenza di materiale nocivo in amianto (2 sono in contrada Cascione e l’altro in via Garibaldi). Nell’ultima ordinanza si tratta invece di un immobile allo stato rustico con annesso terreno abbandonato con erbe incolte, rifiuti e masserizie.

Tutte le ordinanze indicano i proprietari ai quali viene chiesto di provvedere alle misure richieste, pena il deferimento all’Autorità Giudiziaria.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.