Andria: il verde urbano è una cosa seria! Chi 20 anni fa progettò questo aveva previsto gli effetti?

“Queste foto sono l’emblema dell’incapacita’ dell’essere umano di fare una corretta progettazione del VERDE che quindi prevede una coerente SCELTA della pianta in base a vari criteri. 👉Qui siamo in Via Aldo Moro ad Andria, e questo è il risultato dopo circa 20 anni (non abbiamo l’anno esatto di piantumazione) della piantumazione effettuata: gli Alberi scelti, con le proprie radici hanno letteralmente innalzato il marciapiede, causando una situazione di non sicurezza per le persone...e poi dove gli Alberi non hanno tenuto “botta” e le AIUOLE erano ormai VUOTE, si è scelto di RIPAVIMENTARE TUTTO!” – a ricordarlo è l’associazione ambientalista 3Place di Andria che, attraverso un post diffusos u Facebook, ha aggiunto:

“👉CEMENTO E MATTONELLE al posto di un NUOVO ALBERO!🌳 👉Nelle foto se ne vedono già 3 di aiuole trasformate in “PAVIMENTO“.💥Era la soluzione meno impattante economicamente? Forse si, forse no!💥 🛑Ma nessuno pensa alla riduzione di emissioni e quindi miglioramento dell’impronta di carbonio che un ALBERO apporta? 🛑Nessuno pensa alla riduzione della cosiddetta Isola di Calore? 🛑Nessuno pensa al “miglioramento psicologico” che un Albero potrebbe apportare? 🛑Nessuno pensa alla Nostra Salute 🛑Nessuno pensa al Nostro Futuro. 💥💥Una preghiera: mettere GENTE COMPETENTE ai posti di “comando” è importante per la salvaguardia della nostra salute, del nostro ambiente, del nostro pianeta. 🌍💚💪NOI COME CITTADINI abbiamo l’obbligo di VIGILARE e di Lottare per una ATTENTA E COMPETENTE GESTIONE AMBIENTALE!” – concludono dall’associazione ambientalista. Il link al post:

🛑LA SCONFITTA DEL PIANETA A CAUSA DI UN ESSERE UMANO INCAPACE🛑 Capitolo ENNEsimo👉Queste foto sono l'emblema dell'…

Pubblicato da 3Place su Giovedì 6 agosto 2020

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).