Andria: in un’area archeologica i resti della “civiltà” moderna

Andria: località Monte Faraone. Qui, oltre ad esserci un’area rurale di interesse paesaggistico e naturale, vi sono anche coltivazioni. Sempre qui, sono presenti gli evidenti resti di un’area archeologica con i resti antichissimi della civiltà pre-romana. Sempre in località Monte Faraone, purtroppo, ci sono anche i resti di qualcos’altro. I resti della “civiltà” moderna:

Monte Faraone#cartoline

Pubblicato da Legambiente Andria su Mercoledì 12 febbraio 2020

Il post diffuso è quello del circolo “Thomas Sankara” di Legambiente Andria. Le immagini sono di una distesa di terreno ricoperta da rifiuti. L’inciviltà alle stelle che calpesta in un colpo solo la Storia, la natura e la dignità di un’intera comunità. Speriamo che gli andriesi per bene possano denunciare gli autori di questi scempi ambientali. Alle forze dell’ordine il compito di intervenire per contrastare efficaciemente questo triste fenomeno.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).