Andria: incendiano erbacce e uccidono una cagnolina “siete degli assassini, ha sofferto tantissimo” – il commento di una volontaria

Mentre in città si ricordano ancora gli episodi di uccisione di cani e gatti mediante persino l’utilizzo di vere e proprie armi – situazioni segnalate nei mesi scorsi da alcuni volontari nella zona di via Castel del Monte – sempre nel territorio periferico di Andria si è verificato un nuovo gravissimo episodio che ha causato atroci sofferenze ad un altro animale. Stavolta, siamo nei dintorni del quartiere di San Valentino (attenzione: immagini forti):

Facebook – Maria Mosca

In questo caso, a segnalare il fatto è stata la volontaria animalista Maria Mosca. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, una povera cagnolina randagia è stata travolta ed uccisa dalle fiamme appiccate, probabilmente, da qualcuno con l’intento di distruggere le erbacce dell’area incolta. Il tutto si è verificato in maniera illegale, incontrollata e con la combustione di svariati rifiuti abbandonati all’interno della zona oggetto dell’incendio. “Siete come quelle sterpaglie bruciate….avete un anima nera….rip piccolina,perdonaci….” – ha commentato la volontaria animalista andriese. Quello raccontato rappresenta l’ennesimo episodio che deve necessariamente far riflettere sul livello di degrado sociale e sulla mancanza di sensibilità alla vita che sta interessando, ancora oggi, troppi concittadini.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.