Andria: incendio a san Valentino, intervengono militari e Vigili del Fuoco. Fai-da-te contro le erbacce scatena fenomeno pericoloso. La segnalazione di una cittadina mentre lo scorso mese una cagnolina è morta tra le fiamme

La notevole presenza di erbacce nell’area incolta di San Valentino avrebbe spinto qualcuno ad agire autonomamente, senza autorizzazione e, evidentemente, senza misure di sicurezza, scatenando un vero e proprio incendio che ha minacciato il quartiere: 

Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme. Giunti sul luogo dell’accaduto anche alcuni militari dell’Arma dei Carabinieri:

Profonda indignazione per una residente del quartiere che ha giustamente sottolineato la pericolosità del fenomeno, alludendo alle potenziali conseguenze pericolose e disastrose nei confronti della popolazione locale. Stavolta, le fiamme sono state domate in tempo ma se il fenomeno dovesse continuare a verificarsi costantemente, si rischia di compromettere seriamente la vita dei residenti di quartiere. E’ sempre in questa zona, infatti, che, lo scorso mese, una cagnolina ha perso la vita tra le fiamme di un incendio simile a quello segnalato nelle ultime ore. L’episodio fu segnalato dalla volontaria Maria Mosca e rilanciato dal blog di VideoAndria.com. Servono controlli, monitoraggi costanti, ma forse anche ulteriori forme di dialogo con i residenti del posto, per venire incontro alle esigenze ed evitare così misure estreme (in ogni caso, mai giustificabili!). E’ chiaro – comunque ed in ogni caso – che chi si macchia del reato di incendio (l‘art. 423 del codice penale punisce chiunque cagiona un incendio con la reclusione da 3 a 7 anni) andrebbe identificato e regolarmente punito a prescindere dal contesto.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.