Andria: incendio distrugge alberi in direzione Castel del Monte, auto rischiano incidente a causa dei tronchi sulla carreggiata – FOTO

Il prof. Francesco Martiradonna, Presidente Provinciale e responsabile locale del gruppo di volontari aderenti alle associazioni “Ambiente e/è Vita Onlus” &-“Nat. Federiciana Verde Onlus”, ha comunicato alla nostra redazione l’ennesimo incendio avvenuto ieri nella BAT, stavolta in zona Castel del Monte.

Il 5 agosto alle ore 16,30, la ronda Federiciana stava percorrendo la SP 231 e si avviava in direzione Canosa di Puglia quando ha avvistato del fumo direzione Castel del Monte. Arrivati sul posto opposto, i volontari hanno constatare che le fiamme stavano distruggendo il resto degli alberi della complanare che si entra per prendere la direzione di Corato. I volontari fanno, per l’appunto il giro e costatano che bruciavano dei copertoni e che alcuni alberi bruciati erano caduti sulla strada impedendo la viabilità e la sicurezza. Ecco le conseguenze dell’incendio:

un albero distrutto:

Due volontari hanno spento prima i copertoni buttando sopra della terra con i badili tattici militari. Dopo hanno provveduto a rimuovere i tronchi e rami dalla strada e per fortuna un auto ha evitato di imbattere con una brusca frenata, un tronco dopo la curva.

Dopo aver liberato la strada dai rami e tronchi, si telefonava alla SOUP perché alcuni di essi bruciavano sia dalla ceppaia che dall’interno dei tronchi e questi potevano cadere, provocando anche gravi incidenti agli automobilisti. Lo scrivente comunica anche le coordinate del posto Lat. 41°12′ 20,87”N & Long. 16°17’45,11”E. Salutato l’operatore i volontari si recano sul pianale del Castello erano le ore 17 e 45.