Andria: Incontro con il Sindaco per aperture domenicali

Si è tenuto l’incontro con il Sindaco di Andria, l’assessore al commercio Del Mastro e la responsabile del servizio commercio del comune di Andria.

Così  come da convocazione, questo pomeriggio, alle ore 17,00, una nutrita delegazione di commercianti, mamme lavoratrici (Associazione A.DI.M.A.), lavoratori dipendenti (Comitato Dipendenti Settore Commercio), rappresentanti del Comitato regionale “quasi Mai Di Domenica”, rappresentanti di Unimpresa prov.le Bat e del Consorzio degli Ambulanti “Le Città I Mercati”, è stata ricevuta dal Sindaco di Andria, alla presenza dell’Assessore al Commercio Giovanni Del Mastro e della Responsabile del Servizio Commercio del comune di Andria.

In quasi due ore di incontro, si è avuto modo di esplicitare la profonda amarezza ed il disappunto per l’emanazione dell’ordinanza sindacale che ha raddoppiato il numero delle aperture straordinarie domenicali e festive dei negozi di Andria per l’anno 2010.

Partendo dalla rappresentazione dettagliata ed approfondita circa il metodo di lavoro adottato, ritenuto assolutamente fuori norma e comunque non condiviso, per entrare nel merito delle ragioni che sono alla base del deciso NO, espresso all’unanimità dei presenti, portavoce altresì dell’intero comparto commercio andriese, all’aumento indiscriminato delle giornate di apertura domenicale e festiva dei negozi, il Sindaco ha assunto l’impegno di rivedere l’ordinanza sindacale, alla luce degli approfondimenti odierni e comunque rispettando appieno il dettato normativo circa la volontà da tutti espressa.