Andria: la Polizia Scientifica cerca esplosivi in case e locali

Continua senza sosta l’attività di prevenzione e controllo della Polizia di Stato nelle zone a rischio della città. Nei giorni scorsi, sono stati condotti altri servizi straordinari di controllo del territorio, con impiego di uomini del Commissariato, di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, di unità cinofile addestrate per la ricerca di stupefacenti ed esplosivi, di uomini della Squadra Mobile e della Polizia Scientifica.

Gli equipaggi dispiegati sul territorio hanno controllato uomini e mezzi ed eseguito svariate perquisizioni domiciliari, così come numerosi esercizi pubblici ed i luoghi di abituale aggregazione di soggetti sospettati di essere vicini a persone con precedenti di polizia.

Nel corso dell’attività è stato tratto in arresto un andriese di cinquantasette anni, in esecuzione di provvedimento, ed elevate sanzioni amministrative e contravvenzioni al Codice della Strada, mentre è stata intercettata autovettura con a bordo soggetti sospettati di essere dediti al furto di autovetture. Sono in corso accertamenti per addivenire a sviluppi investigativi ulteriori.