Andria: la questione randagismo tutt’altro che risolta, branchi affamati filmati. Gli animalisti: “frutto di mancati interventi” – video

Il problema randagismo nella città di Andria è attuale e resta ancora oggi irrisolto. Lo documenta anche un recente filmato diffuso sul web dalla volontaria andriese Maria Mosca:

 

Tra cani randagi non sterilizzati e cuccioli adottati per qualche settimana e poi abbandonati come se fossero degli oggetti, segnala la nostra concittadina, la città deve vedersela con decine di cani che, in cerca di cibo, si avvicinano ai centri abitati. In alcuni casi, questi cani riescono a trovare momenti di conforto e a sfamarsi grazie ad alcuni cittadini sensibili alla vita, ma in altri casi questi animali sono vittime di incidenti automobilistici se non persino di brutali uccisioni di soggetti folli ed evidentemente intollerati (come quelle registrate negli ultimi mesi in via Castel del Monte), che, con fare criminale, manifestano la propria violenza su queste creature indifese. Il risultato è una situazione caotica che va risolta al più presto con sterilizzazioni e interventi degli uffici preposti al fine da contenere la popolazione ed accudire questi animali, vittime soltanto del maltrattamento di chi, essere “umano” li ha abbandonati alla fame.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).