Andria, la struttura di via La Specchia non chiude: “certificata sino al 2022, le associazioni potranno continuare tranquillamente”

Era stata diffusa nelle ultime ore la notizia che voleva la chiusura definitiva del Polivalente sportivo di via La Specchia. A quanto pare, ad allarmare le associazioni sportive sarebbe stata una pec che avrebbe annunciato la chiusura imminente della stessa struttura. Apriti cielo dalle associazioni sportive locali che hanno espresso tutta la loro contrarietà ed indignazione per quanto accaduto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Poi il chiarimento dell’assessore ai Lavori Pubblici Gianluca Grumo, il quale, attraverso una copia del documento diffusa anche su Facebook, dimostra l’avvenuta pratica di rinnovo di conformità antincendio confermando che la struttura è in regola e che risulta certificata sino al 2022. Nessuna chiusura dunque per un centro sportivo di via la Specchia ma soltanto tanta paura per gli amanti dello sport diffusa attraverso articoli che ne annunciavano la chiusura per questioni non ancora del tutto chiarire.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Le chiacchiere e le sterili polemiche inventate ad arte le lasciamo ad altri… lavoriamo ogni giorno, come sempre, esclusivamente per il bene della nostra comunità” – ha commentato l’assessore Grumo con un post diffuso su Facebook che linkiamo qui sotto:

CPI POLIVALENTE VIA LA SPECCHIA. Le chiacchiere e le sterili polemiche inventate ad arte le lasciamo ad altri… lavoriamo ogni giorno, come sempre, esclusivamente per il bene della nostra comunità.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Pubblicato da Gianluca Grumo su Giovedì 30 novembre 2017