Andria: l’acqua pubblica è un diritto. Le fontane non vanno chiuse. La segnalazione

La fontana del giardino “ai tempi d’oro”

Della chiusura delle fontane pubbliche ne avevamo parlato già anni fa, quando una delle più famose – quella situata nei pressi della villa comunale – fu misteriosamente chiusa per poi essere riattivata dopo un nostro post. A distanza di anni, quella fontana appare funzionante e restaurata. Tuttavia, a distanza di tempo, riceviamo una nuova segnalazione che stavolta riguarda un’altra fontanella pubblica, quella situata al Giardino dei Cappuccini:

La speranza è che si possa intervenire per il ripristino del servizio, molto utile per la cittadinanza. Ricordiamo infatti che le fontanelle non solo assicurano il diritto all’acqua potabile, ma svolgono anche un ruolo fondamentale nelle reti idriche cittadine e nella progressiva riduzione del consumo di bottiglie di plastica. L’auspicio è che quello segnalato qui sopra possa rappresentare un caso isolato legato a problematiche di natura tecnica e non ad un’eventuale strategia ossessiva di “risparmio” piuttosto discutibile e lesiva nei confronti dei servizi e diritti al cittadino. Se si trattasse di una problematica tecnica, con le bollette già abbastanza “care” che tutti noi paghiamo periodicamente nei confronti di un sistema idrico cui gestione forse andava totalmente ripublicizzata senza essere soggetta a “società per azioni” – come perseguito per svariato tempo da alcune organizzazioni e forze politiche che anni fa sostennero uno storico referendum poi terminato con un nulla di fatto –  allora come minimo ad ogni fontanella “vecchia” chiusa si dovrebbe intervenire l’aggiunta di una nuova, per garantire la sopravvivenza dell’interesse pubblico davanti a quello del profitto, che, in una società civile, deve sempre restare al di sotto del patrimonio collettivo. Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.