Andria: i ladri d’appartamento baresi spiavano le vittime su Facebook e Instagram

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria Bari, nell’ambito di controlli serrati sul territorio a contrasto dei traffici illeciti hanno individuato e bloccato, nel corso di un’operazione fulminea, tre pregiudicati baresi intenti a “svaligiare” sabato mattina, un appartamento, situato in Andria nei pressi della centralissima piazza SS. Trinità.

Il tempestivo intervento dei militari ha consentito, dopo una breve colluttazione, di neutralizzare i malviventi e recuperare la refurtiva. A bordo delle due autovetture utilizzate dai delinquenti sono stati rinvenuti attrezzi di scasso, guanti e duplicati di chiavi. Sono in corso accertamenti al fine di verificare sia la stessa, che negli ultimi tempi, ha colpito più volte nel nord barese, riuscendo a introdursi nelle abitazioni dopo aver sottratto e duplicato le chiavi degli appartamenti, spesso dimenticate dai proprietari all’interno delle proprie autovetture parcheggiate nei pressi dei lidi balneari di Molfetta, Bisceglie, Trani e Barletta.

Sulla base di elementi investigativi acquisiti, è stato appurato, inoltre, che gli stessi ladri, prima di compiere i furti, acquisivano mediante social network (facebook e instagram) informazioni sulle loro vittime. I tre pregiudicati, con precedenti penali per furto, G.P. (classe ’86), M.P. (classe ’90) e C.G. (classe ’93), al termine della attività sono stati associati alla Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sugli arresti avvenuti ad Andria, l’emittente televisiva Telesveva aveva diffuso un video sulla sua Pagina Facebook, che linkiamo qui sotto:

 

Tre ladri d’appartamenti sono stati colti in flagranza di reato in piazza Trinità ad Andria. Un quarto complice sarebbe riuscito a sfuggire alla cattura di militari in borghese della Guardia di Finanza. I quattro erano intenti nell’effrazione di un appartamento quando sono stati visti da qualcuno dei residenti del condominio che ha allertato le forze dell’ordine. Immediato l’intervento dei militari che hanno rincorso è bloccato i presunti ladri. I soggetti fermati sono tre baresi in trasferta ad Andria con l’obiettivo di compiere furti in appartamenti. Erano muniti delle chiavi dell’appartamento al secondo piano e, con tutta probabilità, seguivano gli spostamenti dei proprietari dell’appartamento da alcuni giorni. I quattro erano a bordo di due auto: una Ford Fusion grigia e una Panda grigia.

#andria #cronaca

Posted by Telesveva on Saturday, August 26, 2017