Andria: l’albero di Natale in Piazza di giorno sposa il campanile

“Meraviglia per l’albero blu anche di mattina: pur senza luminarie all’interno dell’albero, la gente si sofferma ad ammirarlo e, meravigliata, esprime il suo parere a voce alta: “Quanto è bello!”. I curiosi, oltre a scattare una semplice foto dell’albero, usano la loro immaginazione e realizzano scatti bizzarri. C’è per esempio la ragazza che scatta la foto in un punto preciso della piazza, ovvero in direzione del campanile della Cattedrale così da far combaciare la punta dell’albero con l’estremità del campanile:

 Per quanto riguarda il colore, è stato scelto il blu poiché ricorda il cielo e il mare, che sono i due elementi che trasmettono alla gente pace e armonia. I passanti si fermano ad ammirarlo con occhi stupiti e, presi dalla sua meraviglia, si soffermano dinanzi ad esso per diversi minuti. L’ albero, senza uno dei suoi 142 pannelli, crollerebbe quindi possiamo dire che” l’ unione fa la forza”, perciò è anche il simbolo della “RESISTENZA” della città di Andria: infatti, davanti ad esso, c’è un cartello con la poesia “ RESISTENZA”, scritta da Claudia Fabris. (testo: Istituto Colasanto classe: 3°A p.c.p diffuso da Comune di Andria)