Andria, l’annuncio degli ambulanti: “dal 6 riapriremo. Siamo stanchi di questi blocchi” – video

“Stiamo scrivendo la Storia” – così il sindacalista Savino Montaruli durante la registrazione di un filmato girato per le strade della zona P.I.P di Andria, mentre decine di ambulanti stavano partendo in direzione Bari. Stamane il blocco simbolico della Strada Tangenziale del capoluogo pugliese per ribadire nuovamente la contrarietà alle chiusure dei mercati – ritenute ingiuste e dannose – e quindi, per appellarsi nuovamente alle istituzioni affinché le attività mercatali possano ripartire per garantire il diritto al lavoro di un’intera categoria. Il coordinatore nazionale di CasAmbulanti e Presidente Unibat – Unione Commercio ha diffuso il filmato su YouTube:

 

A distanza di alcune ore, poi, è stato diffuso un secondo video girato ad Andria (cui link riportiamo qui sotto), resoconto della protesta avvenuta sulla Tangenziale di Bari. Nel filmato, Montaruli ha ringraziato non solo gli ambulanti andriesi ma anche quelli partiti dal barese e dal Salento. Ambulanti che “hanno manifestato tutto il loro dissenso” perché “noi dobbiamo assolutamente ripartire“. Durante la registrazione del filmato, poi, uno dei professionisti ha dichiarato di essere intenzionato a riaprire dal prossimo 6 aprile. Si preannuncia dunque una nuova forma di protesta che potrebbe concretizzarsi attraverso riaperture autonome, volte a far ripartire l’economia. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad secondo filmato diffuso sul web:

Il servizio del Tgr:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.