Andria, l’Associazione “Oltre il Muro”: “ancora in attesa di una sede nonostante le promesse”

Giuseppe Pistillo, Presidente dell’Associazione “Oltre il Muro”  con un comunicato inviato a questa Redazione, manifesta il suo disappunto per ciò che era stato promesso all’Associazione dalle istituzioni, cioè una sede, ma per ora è rimasta solo una promessa non ancora realizzata. Pubblichiamo il suo comunicato integralmente: 

- Prosegue dopo la pubblicità -

“In veste di presidente dell’Associazione “Oltre Il Muro”, vorrei “ringraziare apertamente” il sindaco della città di Andria Avv. Nicola Giorgino, l’assessore Dott. Grumo ed i dirigenti Dott. Pagano e Dott. Piscitelli per il supporto fornito alla mia associazione”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Nei fatti, pur avendo promesso più volte impegno e dedizione per la nostra causa, non hanno ancora assegnato una sede alla nostra associazione. Questo fa male. Non a me in particolare, ma a chi crede e supporta il nostro progetto incentrato sui diversamente abili. “Oltre il Muro” regala momenti di spensieratezza e un aiuto concreto a chi ne ha più bisogno: una serata in compagnia o una carrozzella che permette l’ingresso in acqua ad un diversamente abile sono solo alcuni esempi degli obiettivi per i quali lottiamo”.

“Incentiviamo, così, il vivere appieno la vita con momenti di svago e di partecipazione sociale. L’immobilismo, infatti, non ha mai rotto alcun muro né tantomeno scavalcato e dispiace che i primi a restar fermi di fronte a tutto questo siano proprio gli enti che dovrebbero avvallare tutto questo; dopo averlo promesso apertamente”.

- Prosegue dopo la pubblicità -