Andria: l’Avis promuove il “Plasma day” lunedì 1° aprile presso l’Ospedale Bonomo

Appuntamento con il “Plasma day” lunedì 1° aprile, con donazioni non stop dalle ore 8.00 alle ore 17.00 presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Bonomo. Giornate come quella del 1° aprile sono iniziative di grande valore, perché estendono anche al pomeriggio la disponibilità a donare, agevolando i donatori e potenziando la donazione in particolare del plasma, una donazione che non abbassa le riserve di ferro e può essere effettuata addirittura ogni 14 giorni. La Plasmaferesi è particolarmente indicata per le donne in età fertile, per gli sportivi, per i donatori che possono donare senza dover ridurre troppo le riserve di ferro e soprattutto per i donatori di gruppo sanguigno AB.

Per la donazione pomeridiana di plasma occorre osservare semplici accorgimenti; per il pranzo sono consigliati:

  • pasta in bianco, carne o pesce ai ferri oppure arrosto, insalata, pane, caffè con poco zucchero e bere molta acqua.
  • È inoltre importantissimo evitare i latticini, gli alcolici e i dolci.
  • L’intervallo tra il pasto e la donazione deve essere almeno di 2 ore.
  • Ricordiamo che il plasma donato viene utilizzato per la produzione di molti farmaci salvavita, come i fattori della coagulazione e le immunoglobuline. Si può prenotare la donazione direttamente al Centro Trasfusionale dell’ospedale Bonomo o telefonando allo 0883/299356. Donare il sangue e il plasma è un modo concreto di esprimere la solidarietà verso il prossimo perché salva la vita ai pazienti; fare questo gesto di solidarietà fa bene anche agli stessi donatori, perché ogni volta vengono effettuati i controlli necessari ad appurare lo stato di buona salute di chi dona.