Andria: le (famiglie?) che si pappano i panini e gettano le carte sul marciapiedi. Poi ci lamentiamo della “politica”.

Ci lamentiamo sempre della “politica che deve fare di più“, del “servizio di pulizia che dovrebbe funzionare meglio” ma poi troppo spesso a sporcare non sono delinquenti abituali ma semplicemente famiglie e gruppi di ragazzi che, in un attimo di svago, si pappano il loro bel panino acquistato nei pressi della villa comunale e poi, come se nulla fosse, abbandonano rifiuti di carta e plastica per strada. E’ l’inglorioso spettacolo che è possibile notare spesso sul marciapiedi di Via Achille Grandi e purtroppo anche all’interno della stessa villa comunale di Andria

Come sempre, ricordiamo che i rifiuti, specialmente quelli plastici, sono altamente inquinanti per il nostro ambiente e di certo potenzialmente non fanno bene alla nostra salute. A parte questo discorso, dovrebbe esserci poi un senso di decoro urbano ed un rispetto nei confronti della città in cui viviamo che, a quanto pare, in alcuni casi risulta totalmente assente. Mentre altri si preoccupano di mettersi in tasca persino un semplice fazzoletto usato pur di non commettere l’illecito e sentirsi così degli zozzoni ignoranti, in altri casi, ancora troppi, intere famiglie e comitive gettano decine di rifiuti per strada, causando oltre tutto anche potenziali ostacoli per i pedoni (immaginate ad esempio le persone diversamente abili).

In questo scenario è ovvio che la Polizia Locale dovrebbe intervenire per sanzionare questi soggetti (magari servendosi anche delle telecamere di videosorveglianza, anche se un conto è individuare la targa di un’automobile un altro è invece effettuare indagini approfondite per identificare i volti di un pedone) ma è anche ovvio che a dover mettersi la mano sulla coscienza, anzitutto, sono tutti quei cittadini che pensano solo a se stessi e non al mondo in cui vivono. 

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).