Andria, lo sfogo del Sindaco: “assembramenti a Castel del Monte mentre ai malati manca l’ossigeno. Lo volete capire che siamo in emergenza?” – video

Andria, domenica mattina: mentre via Regina appariva visibilmente deserta, in molti si sono diretti in località Castel del Monte

Le ordinanze per il centro storico, le regole anti-assembramenti, le intese con i commercianti e poi? E poi tutti a Castel del Monte la domenica mattina, con auto parcheggiate a bordo strada (perdipiù su di una Strada Statale che non prevede questa “opzione”) e con conseguenti assembramenti anche tra più nuclei familiari e persone non imparentate. E’ quanto accaduto la scorsa domenica. Il tutto avviene nel periodo dell’emergenza sanitaria in cui non pochi ammalati necessitano anche di bombole di ossigeno. Una situazione che ha fatto indignare il Sindaco Giovanna Bruno:

Attraverso un nuovo filmato diffuso su Facebook, infatti, la Sindaca si è nuovamente appellata alla cittadinanza affinché vengano rispettate le regole in questo delicato periodo storico caratterizzato dal fenomeno dei contagi da nuovo coronavirus Sars-CoV-2 (attribuito alla sindrome da Covid-19). Mentre Piazza Catuma, Piazza Duomo, viale Crispi e le altre località del centro cittadino andriese apparivano sostanzialmente vuote, a distanza di alcuni chilometri, svariate famiglie andriesi si sono ritrovate sulla Murgia. Nulla da criticare nei confronti di coloro che amano stare all’aria aperta e che hanno potuto riscoprire l’Alta Murgia, ma il rischio di assembramenti è alto e pertanto il Sindaco ha nuovamente sottolineato l’importanza del senso di responsabilità dei suoi concittadini. Link video:

Fonte video: Facebook – Giovanna Bruno Sindaco

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).