Andria, lo sfogo di un residente: qui ogni sera urlano con musica ad alto volume. Ogni mattina il “ricordino” dei rifiuti abbandonati – video

“E inconcepibile vedere ciò ogni sera ogni sera accade dalle 19.30 alle 21.30 minimo una ventina e più di ragazzi ragazze dai 18 anni in su tutti ammassati senza mascherina senza distaziamento” – è lo sfogo di un residente andriese che lamenta continui fenomeni di inciviltà e degrado sociale  alla fine della stradina via Domenico Cotugno, all’incrocio con via Logoteta:

 

 

Le immagini sono state girate precisamente alle spalle della vecchia caserma dei Carabinieri. “Sotto i portici dei garage schiamazzi si sentono urla, parolacce e musica dalle auto a tutto volume”. Lo stesso cittadino spiega di aver già contattato le forze dell’ordine ma, al contempo, ogni mattina è costretto ad assistere alla presenza di rifiuti abbandonati (oltre a disagi per inquinamento acustico nella serata precedente). L’auspicio, dunque, è che le istituzioni (e anche i genitori dei giovani coinvolti!) possano agire per evitare il definitivo degrado di una zona della città che invece vorrebbe riemergere e garantire decoro e speranza per un futuro più rispettoso nei confronti di tutti.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui.