Andria: mamma Riccardina dona un rene a suo figlio dializzato

Una mamma coraggiosa ha donato il proprio rene a suo figlio che da anni era costretto a continue dialisi. La donna in questione è Bonadie Riccardina di 65 anni di Andria. Come raccontato a VideoAndria.com, Riccardina soffriva da tempo nel vedere suo figlio Fedele, oggi 42enne, costretto a sottoporsi a continue dialisi in quanto sofferente ai reni. Una vicenda piuttosto delicata:

Fedele, dopo tante visite, controlli medici e terapie vane, si sottopone ad un controllo presso l’ospedale di Giustinianeo di Padova. Qui il professore del centro Trapianti, Paolo Rigotti nel visitare Fedele, in un primo momento si mostra  scettico per un eventuale trapianto, ma poi, dopo una serie di esami e controlli, insieme ai suoi colleghi, giunge alla conclusione che Fedele può essere sottoposto all’intervento di trapianto di rene. Così il paziente, Fedele Sinisi, viene messo in lista d’attesa, nel frattempo però è costretto a dializzare. La mamma Riccardina, rammaricata dalle condizioni di suo figlio, decide di fargli un regalo:

donargli una seconda vita, ma questa volta non con il cordone ombelicale, ma togliendosi una parte del suo corpo e donarlo a suo figlio:”un rene”.  Si sottopone ad una serie di controlli e una volta riscontrata  la compatibilità per poter procedere, il 6 dicembre presso l’ospedale Giustinianeo di Padova avviene il trapianto tra mamma e figlio con grande successo. “Una mamma che ha ridato una nuova vita, ali per volare a suo figlio, che ha rivisto la luce e la voglia di vivere!

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).