Andria: manca il numero legale e il Consiglio Comunale si scioglie, Giorgino: “irresponsabili” – i video

Niente numero legale, e il Consiglio Comunale si scioglie dopo oltre 3 ore di lavoro: è l’inaspettato scenario registrato ieri ad Andria durante il tentativo di riunire la seduta consiliare, che teoricamente avrebbe dovuto svolgersi come previsto ma che nei fatti si è verificata solo “a metà” a causa della mancanza del numero sufficiente di consiglieri comunali.

Il Sindaco: “irresponsabili”“Ieri il Consiglio Comunale avrebbe dovuto approvare due regolamenti attesi e fondamentali per il commercio e per la città: quello sui dehors e quello sullo scarico e carico merci. Ma taluni consiglieri comunali di maggioranza hanno deliberatamente boicottato la seduta con polemiche strumentali ed assenze ingiustificate. Da parte di forza italia, un partito oramai in stato di putrefazione, prosegue un’azione inconcepibile volta a danneggiare non me o l’Amministrazione Comunale, ma la città tutta. Questa gente si dovrebbe dimettere e lasciare posto a chi vuole lavorare davvero per la città. Non avete senso della responsabilità, serietà ed autorevolezza morale” – è il messaggio diffuso sulla Pagina Facebook di Nicola Giorgino. I video della diretta:

seconda parte: