Andria: Marco Salice è il Nuovo Presidente del Forum Città di Giovani, “concretizzare cittadinanza attiva”

Il Forum Città di Giovani ha rinnovato le cariche direttive. Nei giorni scorsi, il 20 luglio 2018, si è svolta infatti presso il chiostro S. Francesco, l’assemblea elettiva per il rinnovo delle cariche direttive. Nuovo Presidente è il 28enne Marco Salice, laureato in Storia dell’Arte, e con lui sono stati eletti anche altri 7 consiglieri. In dettaglio: Consigliere turismo e commercio: Serena Martiradonna; Consigliere ambiente territorio mobilità: Claudia Bafunno; Consigliere cultura e spettacolo: Michele Bianchino; Consigliere sport: Alessandra Sibio; Consigliere politiche sociali: Elisabetta Santovito; Consigliere istruzione e formazione: Antonio Di Bari; Consigliere politiche del lavoro: Vincenzo Conversano.

Ritualmente convocata, l’assemblea dopo la relazione conclusiva del presidente uscente, Domenico Sinisi, ha visto la presentazione pubblica dei programmi elettorali del candidato presidente Marco Salice e dei candidati consiglieri. Costituitasi successivamente la commissione elettorale, sono state avviate le procedure di voto, che hanno visto la partecipazione della maggioranza dei soci regolarmente iscritti al Forum.
Al termine dell’assemblea elettiva hanno avuto inizio le operazioni di spoglio dei voti, ed è stato eletto presidente Salice, con il quorum previsto dallo statuto del Forum, il 75 % dei 107 voti validi.

“Il Forum – commenta il neo Presidente, Marco Salice – si conferma nella vita socio culturale della comunità cittadina un punto di riferimento per quanti vogliano impegnarsi attivamente e concretizzare il principio della cittadinanza attiva. In questi due anni il Forum da me guidato avrà come obiettivo principale quello di potenziare il suo radicamento sociale, puntando sulle istituzioni educative e culturali, nelle quali i giovani sono inseriti. Coltivare i rapporti istituzionali pubblici e privati sarà premura dell’intero direttivo, poiché solo costituendo e rafforzando una rete relazionale interistituzionale, sarà possibile perseguire gli obiettivi programmatici, presentati in campagna elettorale. L’attenzione del direttivo sarà rivolta primariamente a settori quali sport, cultura, politiche sociali e del lavoro, ambiente, valorizzando le risorse locali e promuovendo i valori di partecipazione, coesione e senso civico”.

Nei prossimi giorni verrà definito il calendario dei primi impegni del Forum, dalla nomina del Vice Presidente, all’incontro con l’Amministrazione Comunale, con il Consiglio Comunale e con la definizione del cronoprogramma delle attività previste.