Andria: mentre gli altri vanno al mare, qualcuno innesca un incendio in periferia. Intervengono i Vigili del Fuoco. Chi sono gli autori di questi pericolosi scempi? – video

Andria, sabato mattina 22 agosto 2020 – mentre molteplici andriesi (quelli che hanno la possibilità di farlo) si apprestano a trascorrere ore spensierate per il week end al mare o in campagna, qualcuno, nella periferia della città federiciana, ha nuovamente innescato le fiamme in un’area incolta. Lo segnala ancora una volta uno dei residenti della zona:

“Dall’alba in via Spallanzani bruciano sterpaglie, tant’evvero che sono duvuti intervenire I Vigili del Fuoco come mostrano le immagini in via Spallanzani angolo Noccolò Tartaglia” – ha reso noto un cittadino. In questo caso, a quanto pare, le fiamme sono state domate ma molteplici risultano le segnalazioni di altri episodi che si sono verificati in questa ed in altre aree periferiche della città. Si ricordano, ad esempio, le numerose segnalazioni effettuate dai residenti ci via Trani-via Bisceglie i quali, negli ultimi anni, hanno provveduto ad inviarci foto e video di fumi ben visibili in lontananza, spesso accompagnati da cattivi odori. Chi e cosa bruciano e per quali motivi? A queste domande lasciamo rispondere alle forze dell’ordine, nell’auspicio che questi episodi non passino inosservati, magari anche mediante l’ausilio di droni volanti capaci di identificare gli autori di questi scempi ambientali, pericolosi per la sicurezza e la salute del territorio. Il video diffuso sui social e girato stamane:
 
 

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).