Andria: mostra dell’artista barlettano Michele Riefolo al Museo Diocesano, visitabile gratuitamente dal 23 febbraio al 1 marzo

Domenica 23 febbraio 2020 alle ore 18.30, presso il Museo Diocesano “San Riccardo” di Andria, ci sarà il vernissage della mostra personale dell’artista Michele Riefolo intitolata “Involution”. L’esposizione, aperta fino al 01 Marzo 2020, sarà visitabile gratuitamente durante i giorni e gli orari di apertura del Museo, ovvero dal martedì alla domenica, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00.
La mostra è ispirata al percorso dell’uomo nella società attuale. Le opere raccontano come gli esseri umani di oggi siano il frutto di una rivoluzione che è stata raggiunta grazie alle nuove tecnologie e ai nuovi materiali scoperti. Dai nuovi prodotti della tecnica l’uomo attinge per soddisfare i suoi bisogni quotidiani, generando con essi un rapporto di dipendenza così forte da cambiarne le abitudini in maniera pressoché irreversibile.

In questa irreversibilità sta tutta la carica rivoluzionaria di questo fenomeno assolutamente inedito. Tale rivoluzione caratterizzata dal rapporto sintetico di dipendenza dell’uomo con lo “strumento”, ha fatto venir meno le antiche e radicate intersezioni che l’uomo intratteneva con la terra e la natura, e che hanno accompagnato la stessa umanità sin dalle sue origini, con conseguenze forse ancora insondate. Il visitatore potrà quindi avere la possibilità di effettuare un percorso ideale e riflessivo all’interno del Museo, mettendo in connessione le opere contemporanee dell’artista Riefolo e la collezione permanente del Museo. 

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).