Andria Multiservice: sospeso lo sciopero del 2 e 3 novembre. Il Sindaco Bruno: “serve un percorso condiviso di rilancio. Nuovo incontro il 5 novembre con OOSS e vertici aziendali”

Il primo incontro ufficiale del Sindaco, successivamente alla sua proclamazione a Primo Cittadino, è stato con i rappresentanti sindacali del personale della Multiservice. Una scelta non casuale accompagnata da un primo risultato, cioè la decisione delle OO.SS. di accogliere l’invito del Sindaco di sospendere lo sciopero del 2 e 3 novembre ed avviare, così, un percorso condiviso di rilancio, a cominciare da un nuovo incontro con tutte le parti, compresi i vertici aziendali, previsto per il prossimo 5 novembre:

Al termine dell’incontro, convocato dal Sindaco e tenutosi oggi in tarda mattinata, i rappresentanti sindacali Filcams Cgil, Usb, Cisl e Osahanno espresso soddisfazione – sottolinea il Sindaco – per i toni ed i contenuti emersi dal confronto confidando, ed insieme garantendo, maggiore collaborazione tra le parti, ovviamente nel rispetto delle prerogative reciproche. A mia volta – prosegue – sento la necessità di ringraziare i sindacati che, avendo differito lo sciopero deciso la settimana scorsa ed accolto il mio invito a sospendere il prossimo del 2 e 3 novembre, si sono detti disponibili al nuovo appuntamento. Con il risultato che tutti insieme possiamo puntare ad un percorso comune di salvaguardia, rilancio e riorganizzazione societaria della Multiservice che questa Amministrazione giudica come una risorsa della comunità e per la comunità”.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).