Musicista andriese brutalmente aggredito, sangue nel pestaggio avvenuto dopo un’esibizione a Lavello. Denuncia per tentato omicidio – VIDEO

Un episodio a dir poco assurdo e grave quello avvenuto in un bar del comune di Lavello dove un musicista andriese e due colleghi coratini – esibitisi poco prima nello stesso locale – sono stati brutalmente aggrediti con pugni, schiaffi e persino con il lancio di oggetti:

Stando ad una prima ricostruzione, poco dopo il concerto, uno dei tre è stato raggiunto da una spallata dell’aggressore. Nonostante la reazione pacifica del musicista, l’uomo ha cominciato ad aggredire l’artista sferrandogli molteplici pugni. Poco dopo, l’aggressore è stato raggiunto da suo padre, che a sua volta ha cominciato a picchiare il cittadino andriese e gli altri componenti della band musicale. L’assurda rissa è proseguita anche presso l’automobile dei musicisti, che ha subito gravi danni – tra cui la rottura del parabrezza – e che non ha consentito loro di rifugiarsi dalla furia dei due:

Le tre vittime dell’aggressione hanno così tentato di rifugiarsi nuovamente nel locale, dove hanno subito anche il lancio di una sedia e un taglio causato dal lancio di un casco. All’arrivo dei Carabinieri, i due aggressori sono poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Padre e figlio sarebbero già stati identificati e denunciati alla Procura della Repubblica di Melfi per tentato omicidio mentre i tre artisti sono stati curati all’ospedale di Melfi. Meno gravi i due coratini rispetto al loro collega andriese, trasferito al Policlinico di Bari. L’episodio è stato raccontato anche nel corso di un servizio televisivo diffuso dall’emittente Telesveva. Il link al video qui:

 

https://www.youtube.com/watch?v=byPcxyduPIY

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #corato #coratini #lavello #bar #aggressione #tentatoomicidio #LondonDryTrio

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.