Andria: neonato soccorso in via regina Margherita, 118 sul posto

Momenti di grande preoccupazione nel centro cittadino di Andria, quando, nella serata del 29 settembre, diversi passanti hanno assistito ad un’operazione di soccorso nell’area pedonale di via regina Margherita:

Stando alle informazioni raccolte anche grazie al sistema di segnalazione mobile di Videoandria.com, un neonato avrebbe manifestato difficoltà respiratorie facendo scattare l’allarme per gli adulti presenti. E’ partita così un’operazione di soccorso che ha visto anche l’intervento degli operatori sanitari del servizio 118 muniti di ambulanza. Il piccolo è stato sottoposto a cure mediche.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.