Andria: nominato il nuovo Questore, gli auguri della Cgil Bat

E’ stato nominato dal Ministero dell’Interno, come nuovo Questore di Andria, il dott. Roberto Pellicone. La Cgil Bat, tramite un comunicato, augura al nuovo Questore buon lavoro: “Apprendiamo con favore dalla stampa della visita informale alla nuova Questura di Andria del dott. Roberto Pellicone, nominato dal Ministero dell’Interno prossimo responsabile dell’ordine pubblico nella sesta provincia pugliese. Al futuro primo Questore della Bat vanno gli auguri di buon lavoro di tutta la Cgil Bat”. Così Biagio D’Alberto, segretario generale della Cgil Bat in merito al primo giorno ad Andria del dott. Pellicone.

Il suo arrivo era una necessità largamente attesa, in una provincia troppo spesso dipendente da livelli di rappresentanza di altri territori. Questa circostanza serve a ricordarci che mancano all’appello l’insediamento del comando provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. L’assenza di uffici e presidi di valenza provinciale continua a limitare il ruolo di rappresentanza di un territorio che rimane a metà tra autonomia e dipendenza. L’eterna incompiuta. Ma colpisce anche l’assenza di rivendicazione. Uffici come il Provveditorato alle Opere Pubbliche, la Ragioneria provinciale dello stato, l’Ufficio Scolastico Provinciale, l’Ispettorato Provinciale del Lavoro privano i cittadini di questo territorio di servizi fondamentali, la cui presenza serve a dare senso e sostanza al completamento di una provincia che prova a convivere e ad accettare, quasi rassegnata, una condizione di marginalità. Questo territorio ha la fortuna di avere un Prefetto molto dinamico ed altamente sensibile ai processi di crescita e di sviluppo di questo territorio, e, sono convinto, anche su questi temi darà il suo autorevole contributo. Si spera che faccia altrettanto anche la politica”, conclude D’Alberto.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).