“Andria non è zona rossa” – Sindaco smentisce provvedimento “ma questo non significa abbassare la guardia” – video

Precisazioni doverose dopo le informazioni diffuse sul web e la preoccupazione dei cittadini riguardante l’attuale condizione della città di Andria nel periodo della “seconda ondata” della diffusione del virus Sars-CoV-2 (attribuito alla sindrome da Covid-19). A chiarire alcuni aspetti ci ha pensato ancora una volta il Sindaco Giovanna Bruno attraverso un filmato diffuso sui social nelle ultime ore:

Andria non è zona rossa, almeno, non  per il momento. Anche perché, “non sono io a decidere…” – ha ricordato il Sindaco, sottolineando come, l’eventuale modifica di assegnazione debba essere necessariamente decisa dopo un confronto sinergico tra Regione Puglia e Ministero della Salute. Questo, ovviamente, non vuol dire che il rischio di peggioramento della situazione sanitaria non sia reale ed è proprio per questo che il Sindaco si è ancora una volta appellato al senso di responsabilità (e quindi al rispetto delle regole anti-contagio) dell’intera comunità. La prima cittadina andriese ha inoltre confermato le procedure di sanificazione per le scuole primarie, medie e anche a quelle dell’infanzia. Il Comune si sta impegnando ad emettere delle ordinanze momentanee che il Sindaco ha definito “necessarie”. Il link al video:

Fonte video: Facebook – Giovanna Bruno Sindaco

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).