Andria: “non pubblicate solo notizie negative, io sono guarita e ringrazio medici ed infermieri”

Non solo notizie negative, ma anche episodio che lasciano ben sperare in una situazione più favorevole al futuro di un’intera comunità. E’ quando constatato nelle ultime ore da non pochi concittadini grazie alla testimonianza di una giovane:

Sui social, infatti, la nostra concittadina si è appellata pubblicamente affinché non vengano diffusi solo messaggi di dolore e sgomento, ma anche di speranza. Non si tratta di una persona qualunque ma di una delle tante colpite dalla malattia: la stessa, infatti, ha voluto pubblicamente ringraziare i medici e gli infermieri intervenuti per salvarla. Una buona notizia che ci aiuta a comprendere come sia possibile guarire (rispettando le regole anti-contagio) ed al contempo ribadire ancora una volta il sostegno collettivo a tutela sia dei malati che del sistema sanitario territoriale. Ad Andria si contano oltre 1200 contagi, non tutti sintomatici ma comunque dimostrazione di una gestione per nulla facile da parte dei medici e degli operatori sanitari. Se vogliamo uscirne, dunque, fondamentale è la presa di coscienza di tutti i cittadini.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).