Andria: nuove strisce pedonali e posteggi riservati a persone diversamente abili. L’assessore Colasuonno: “vantaggi da tutti i punti di vista”

“Ieri ci sono stati diversi interventi sulle strade di Andria. Nuove strisce pedonali, posteggi riservati a persone diversamente abili, completamento della Zona 30 su viale Virgilio” – spiega l’Ass. alla Mobilità, Pasquale Colasuonno – “Mi soffermo su quest’ultimo intervento perché è una direzione che vogliamo continuare a seguire. L’Organizzazione Mondiale della Sanità, in un rapporto sulla sicurezza pedonale, ha ribadito l’importanza di introdurre limiti a 30 km/h nelle città. Ci sono vantaggi da tutti i punti di vista” – ha ricordato l’assessore alla pubblica Sicurezza, che ha poi aggiunto:

“In alcune grandi città dopo l’introduzione in alcuni quartieri di zone con limiti a 30 km/h, c’è stata una riduzione in media del 46% nel numero di persone uccise o gravemente ferite in seguito a incidenti; questa cifra sale al 50% nel caso dei bambini. Inoltre le Zone 30 garantiscono maggiore vivibilità delle strade”:

“Il rumore prodotto dal traffico si riduce di circa il 40%; scende di molto lo smog ed è molto più sicuro girare in bici. Ecco che i residenti in zona viale Virgilio potranno godere ora di questi benefici e l’idea è quella di estenderli piano piano ad altre zone della città. Si tratta di una politica che caratterizzerà – conclude Colasuonno – la mobilità del futuro e proprio verso il futuro vogliamo portare Andria”. Altre immagini degli interventi:

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.