Andria: operata ad una cisti al cervello, salva grazie ai medici “ho rischiato di diventare cieca, siete degli angeli della Neurochirurgia” – video

Nell’oscurità del periodo storico, tra emergenza sanitaria e fatti di cronaca che, in troppi casi ci colpiscono interiormente, vi sono fortunatamente anche episodi che ci restituiscono la speranza per un futuro migliore. Una speranza fatta non di “belle parole” o di questioni astratte, ma di fatti concreti, basati sulla professionalità e sulla caparbietà di chi non ha fatto altro che mettere sul campo le proprie competenze e le proprie capacità, perfezionandole giorno dopo giorno, ora dopo ora. E’ il caso del delicato intervento chirurgico effettuato tra le mura dell’ospedale “Bonomo” di Andria:

“La mia storia diciamo è una delle quali si pensa spesso…per questo caso devi affidarti al centro migliore, al centro più esperto, sicuro devi andare al nord,non ti fare toccare qui perché non puoi scherzare, la testa, il cervello è già rischioso figurati qui…. già in tanti me lo hanno detto e quasi ci ho creduto e così sono andata in un centro specializzato che dista 240 km da qui, da un “professore”. Questo professore mi ha detto che entro 30 giorni avevo il ricovero, poiché un caso urgente. I 30 giorni passano e per lui ero diventata un numero non una paziente che aveva bisogno di aiuto. Peggioravo ma in totale silenzio….vado a Milano da uno dei migliori professori di una famosa clinica specializzata, e con la rabbia torno giù perché con la sua risposta, non è di mia competenza 🤕” – comincia con una vera e propria odissea il racconto di Maria Mosca, reduce da una brutta esperienza e tornata praticamente alla normalità grazie all’esperienza degli operatori sanitari del reparto di neurochirurgia dell’ospedale andriese:

La nostra concittadina nella fase critica durante il ricovero in ospedale

“La mia salvezza è stata una delle dottoresse più speciali ed eccellenti che io abbia mai conosciuto: avevo una cisti di 5 cm tra il cervello ed una membrana che mi stava portando via la vista giorno per giorno….l’ho conosciuta grazie al dott. Brandini, neurochirurgo che mi segue ormai da più di 20 anni. Non è soltanto un medico ma io lo chiamo il mio braccio destro che mi guida in queste disavventure ❤️…. L’intervento è stato per niente semplice, e se non l’avrei fatto sarei diventata cieca ora è una certezza…la dottoressa Bruno mi ha restituito la vita, mi ha tolto le paure di non poter più vedere le mie amate albe, i colori della vita, mi ha portato gioia nel cuore e la ringrazierò per sempre…” – ha aggiunto la Mosca. Ecco la foto dopo l’intervento, con la paziente visibilmente rasserenata:

Si torna a sorridere in ospedale

“Con lei voglio ringraziare tutto il reparto di Neurochirurgia del Bonomo di Andria che nonostante le restrizioni del covid le famiglie non potevano accedere ai reparti,loro per tutti sono la seconda famiglia, tanto che chi esce da lì va via anche con una lacrima di malinconia e mancanza, ho avuto chi mi ha lavato e asciugato i capelli chi era attento non cadessi a farmi la doccia, chi mi imboccava quando il mio fisico non poteva farlo, Francesco che mi ha tenuto la mano quasi tutta la notte subito dopo l intervento ed è stato il mio Angelo custode…. Infinitamente grazie a tutti…posso dire e mettere per iscritto che la neurochirurgia di Andria è un eccellenza nella nostra città ❤️” – ha concluso la nostra concittadina, alla quale vanno i nostri più sinceri auguri per i progetti futuri. Una concittadina da sempre sensibile alla vita, nota per le sue costanti attività a favore dei cani randagi del territorio. Un grande cuore che ha incontrato altri grandi cuori, ricchi di esperienza e professionalità. Il video ricevuto al nostro blog mostra la Mosca in fase di ripresa post-operatoria:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.