Andria: operazione “Periferie Sicure”, continuano i controlli sul territorio delle Forze dell’Ordine

Continua senza sosta l’attività di prevenzione e controllo disposta dal Questore, nella provincia. Nei giorni scorsi, sono stati condotti altri servizi straordinari di controllo del territorio, nell’ambito dell’operazione “Periferie Sicure”, con impiego di personale del Commissariato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Locale.
Gli equipaggi dispiegati sul territorio hanno controllato uomini e mezzi, oltre a numerosi esercizi pubblici ed a luoghi di abituale aggregazione di soggetti sospettati di essere vicini a persone con precedenti di polizia.

Nel corso dell’attività, che ha visto impegnato anche un elicottero della Guardia di Finanza, sono state effettuate numerose perquisizioni, a seguito delle quali la Guardia di Finanza ha tratto in arresto L. P., classe 1982, C.N., classe 1981, D.T., classe 1982, censurati, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, e rinvenuti e sequestrati 800 grammi di hashish, schede telefoniche, denaro contante e altro materiale riconducibile all’attività di spaccio posta in essere.

Nello specifico, i tre soggetti sono stati colti mentre, nel box di uno dei tre, stavano discutendo sul “bottino” da spartirsi. Nell’ambito dell’attività sono state altresì elevate 22 tra sanzioni amministrative e contravvenzioni al Codice della Strada e controllate 140 persone e circa 80 veicoli.