Andria: ora in via Bisceglie. Fermiamo questi avvelenatori criminali

Stanno giungendo in redazione svariate fotografie che mostrano un’enorme nube nera partire da un punto preciso della città di Andria per poi continuamente liberarsi in cielo. Evidentemente l’ennesimo rogo di rifiuti acceso da ignoti. Stavolta la zona segnalata è quella di via Bisceglie, già oggetto di segnalazioni simili nei mesi precedenti. In merito a questi vergognosi fenomeni (del tutto illegali), ci sembra doveroso ricordare che:

  •  
  • bruciare rifiuti senza autorizzazioni è illegale a prescindere dalla tipologia di rifiuti coinvolta nel processo di combustione;
  • le nubi dal caratteristico colore sprigionano sicuramente della diossina, potenzialmente cancerogena per la salute umana e, in linea più generale, dannosa per l’ecosistema;
  • per scongiurare questi fenomeni occorre la collaborazione dei cittadini e l’intervento tempestivo delle forze dell’ordine;
  • Con questa ennesima segnalazione auspichiamo che le forze dell’ordine possano individuare gli autori di questo pericoloso fenomeno che sta causando danni alla nostra comunità sia in senso fisico che in senso di reputazione. Occorre subito intervenire per evitare il peggio.

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com). Una delle foto giunte in redazione: