Andria, paccia droga in casa – Arrestato un sorvegliato

Sebbene fosse sottoposto alla sorveglianza speciale non esitava a spacciare cocaina ed eroina e per questo è finito in carcere. Dovrà difendersi dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e violazione degli obblighi imposti, Felice Loconte, 35 enne di Andria, arrestato mercoledì sera dai Carabinieri della locale Compagnia.

Durante uno specifico servizio, i militari si sono appostati nei pressi di un bar di via Germania, poiché era stato segnalato come punto d’incontro tra spacciatori e tossicodipendenti. Quindi, hanno notato una Fiat Punto, con due giovani a bordo, i quali, dopo aver preso contatti con un individuo che stazionava all’esterno del bar, si è allontanata verso il rione San Valentino. Ritenendo gli occupanti dell’utilitaria probabili acquirenti, i carabinieri hanno deciso di seguirli a debita distanza. I loro sospetti si sono tramutati ben presto in certezze, poiché l’utilitaria si è fermata presso lo stabile ove abita il 35enne. Il passeggero del mezzo, infatti, è sceso dallo stesso e si è introdotto nel condominio, dal quale è uscito alcuni minuti più tardi. L’utilitaria è stata quindi seguita per alcune centinaia di metri e fermata a debita distanza, lontano da possibili “vedette” disseminate nel rione. La perquisizione degli occupanti, infatti, ha permesso agli operanti di rinvenire quattro dosi di eroina e una di cocaina nascoste nel codino dei capelli.

Gli accertamenti hanno quindi indirizzato i militari verso l’abitazione del 35enne, ove, a seguito di perquisizione, hanno rinvenuto una dose di cocaina, trovata sul balcone, confezionata allo stesso modo di quelle rinvenute poco prima e 100 euro in contanti, identiche per totale e composizione a quelle appena consegnategli dall’occupante della Fiat, ritenuti provento dell’illecita attività.

Accompagnato in caserma ed accertate le sue responsabilità, il sorvegliato è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente trasferito presso il carcere di Trani.

Fonte: Comando Provinciale Carabinieri di Bari