Andria, Pasquale Bruno aderisce a Direzione Italia

Nelle ultime settimane i Coordinamenti territoriali di Direzione Italia sono impegnati su più fronti per consolidare la presenza sul territorio. Andria in particolare dimostra un’accentuata vivacità, acclarata dall’adesione di numerosi simpatizzanti e cittadini che intendono partecipare attivamente al contesto politico locale, provinciale, regionale e nazionale. Tra i nuovi ingressi, quello dell’ing. Pasquale Bruno.

«La mia è la naturale continuazione di un progetto che vuole rispondere ad istanze che non possono trovare una risposta completa ed esauriente con azioni compiute esclusivamente a livello locale. Dopo anni esaltanti di impegno per la città al fianco di straordinari compagni d’avventura, sento la necessità di continuare a lavorare per la nostra comunità in maniera ancora più incisiva, in un contesto che permetta di discutere e accogliere le istanze provenienti dalla base per portarle più celermente ai tavoli competenti». Così lo stesso Bruno annuncia l’ingresso nel partito fondato da Raffaele Fitto.

Il coordinatore provinciale del partito, on. Benedetto Fucci, e la segretaria cittadina, Maria Teresa Forlano, salutano l’arrivo di Bruno con una dichiarazione congiunta: «Il nostro caloroso benvenuto all’ing. Pasquale Bruno, che sposa un’iniziativa politica determinata ad affermare un modo nuovo di porsi nei confronti dei cittadini, diretto e costruttivo, e a rafforzare la coalizione di centrodestra, di cui si sente fieramente parte integrante».

L’ingresso dell’ing. Bruno e dei nuovi aderenti a Direzione Italia avviano un percorso che vedrà impegnati i Coordinamenti provinciale e cittadino nella definizione degli organigrammi, affinché ogni aderente abbia la possibilità di contribuire in maniera attiva e propositiva alla crescita del Movimento.