Andria: percettori del Reddito di Cittadinanza al servizio della comunità, dall’attraversamento pedoni alla piccola manutenzione dei parchi. Comune introduce somma assicurativa. Lo rende noto l’Assessore alla Pubblica Sicurezza

“Siamo quasi pronti per partire con i PUC, ossia i progetti di utilità sociale in cui verranno impiegati coloro che percepiscono il Reddito di Cittadinanza. Il settore Servizi Sociali ha liquidato la somma per le assicurazioni, ora mancano dei piccoli passaggi formali, dopodiché – grazie al lavoro sinergico di tutta la Giunta assieme alla Sindaca – daremo avvio ai progetti” – lo ha reso noto sui social l’assessore alla Pubblica Sicurezza. Attraverso un post pubblicato su Facebook, Pasquale Colasuonno ha poi spiegato che:

“Si tratta di svariati progetti. Per quanto riguarda i miei settori le persone impiegate tramite Puc aiuteranno a: – Prevenire assembramenti e vigilare sulla buona condotta in Villa Comunale e al Monumento ai Caduti. – “Guidare” i PEDIBUS, ossia gli spostamenti degli studenti da precisi punti di raccolta fino alle scuole. – Permettere di attraversare in sicurezza agli studenti davanti alle scuole. – Ripulire il nostro verde affiancando gli operatori ecologici. – Presidiare, sensibilizzazione su temi ambientali, e fare piccola manutenzione nei parchi. – Supportare le operazioni di trasporto scolastico sugli scuolabus. Insomma a breve in città ci sarà un piccolo esercito di “aiutanti civici”, che contribuirà a portare pulizia e sicurezza nelle strade, sperando che ciò aiuti a diffondere un senso di cura nei confronti di Andria in tutta la cittadinanza. È il circolo virtuoso di cui più abbiamo bisogno” – ha concluso l’assessore alla Pubblica Sicurezza di Andria. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link al post diffuso su Facebook:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.