Andria: picchiano con casco ed investono un uomo per rapinarlo, arrestati due ragazzi

La Polizia di Stato  ad Andria ha eseguito due misure cautelari nei confronti di due violenti rapinatori seriali andriesi, un 23enne ed un 20enne, entrambi con precedenti di Polizia.

Gli arrestati sono stati ritenuti responsabili di una rapina, commessa ai danni di un uomo, che avevano percosso ripetutamente con un casco da motociclista ed investito con la ruota anteriore di un ciclomotore, risultato anche rubato, per impossessarsi di un pacchetto di sigarette e del portafogli, contenente pochi spiccioli. Ma l’aggressione non è finita qui:

Non contenti infine provavano anche ad estorcergli il pin del bancomat che avevano appena asportato alla vittima. Il 23enne è stato associato presso la casa circondariale di Trani mentre il 20enne è stato ristretto presso il proprio domicilio.