Andria: Polizia Locale presa a petardate e bombe carta nel centro storico, militari sul posto

“PIAZZA TONIOLO, FORZE DELL’ORDINE IN MASSA CONTRO L’INCIVILTÀ – Nel pomeriggio odierno una pattuglia della Polizia Locale è stata presa di mira da un gruppo di giovani che stazionavano in piazza Duomo e Toniolo con lanci di petardi e bombe carta” – lo riporta sui social l’assessore Pierpaolo Matera. I resti dei petardi fotografati:

“Informate anche le altre forze dell’ordine si è deciso di operare un immediato blitz per “liberare” la piazza da soggetti evidentemente pericolosi ed incivili e per sequestrare veri e propri ordigni. Ad Andria le regole devono valere sempre e per tutti. Zone franche non devono esistere. La mia solidarietà come assessore agli uomini ed alle donne della Polizia Locale fatti oggetto di questa aggressione ed un grazie a Carabinieri e Polizia per l’azione rapida intrapresa a tutela della pubblica incolumità” – conclude l’assessore Matera. 

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).