Andria: possibile “sciopero generale” del mercato del lunedì. Gli ambulanti: “delusi dal mancato incontro istituzionale”

Una manifestazione partecipata e soprattutto giustificata dal salasso che “il comune di Andria vorrebbe scaricare sugli Ambulanti del mercato chiedendo illegittimamente il pagamento della Tassa di Occupazione Suolo Pubblico per gli anni pregressi“ – osservano i venditori ambulanti partecipi alla manifestazione di protesta svoltasi nella serata di ieri. Al termine del lungo corteo che ha attraversato le vie cittadine gli Ambulanti i mercatali si sono fermati in Piazza Catuma e di lì la Delegazione dei Rappresentanti di Categoria si è recata, sotto la guida degli Ispettori della Questura, a Palazzo di Città. Qui la sorpresa:

“Palazzo chiuso nonostante in giornata si siano svolti altri incontri istituzionali con la partecipazione degli Assessori e Dirigenti comunali ai quali a mezzo Pec era già stata formulata richiesta di incontro reiterata anche questa mattina“ – hanno ricordato ieri gli ambulanti. Un affronto che è stato fortemente stigmatizzato dai Rappresentanti di Categoria facenti parte della Delegazione:

Savino Montaruli e Michele Porro per CasAmbulanti, Arcangelo Guglielmi e Leonardo Liso per Batcommercio2010/CNA Puglia, Andrea Nazzarini e Michele Scarcelli per la FIVA-CONFCOMMERCIO, Rosario Cicciotti per il GOIA. Presenti anche i rappresentanti di UNIPUGLIA e di A.C.A.B. – Associazione Commercianti Ambulanti Bat. Sono stati proprio i Rappresentanti delle suddette Sigle di Rappresentanza, dopo aver avuto certezza che a Palazzo di Città nessuno si era interessato all’incontro con la Delegazione che hanno disertato, a dichiarare:

“ci sentiamo profondamente offesi dall’atteggiamento arrogante e superficiale di coloro ai quali abbiamo inviato la nostra richiesta di incontro per questo pomeriggio. Delusione espressa anche da tutti i partecipanti al corteo che sono stati umiliati da questa Amministrazione comunale sia come imprenditori che come cittadini e contribuenti. Il fatto che tali signori dell’Amministrazione comunale non siano in grado di fornire risposte non significa che debbano umiliarci in questo modo mettendo sotto i piedi la stessa Istituzione cittadina. Nelle prossime ore programmeremo un’Assemblea Pubblica per decidere anche in merito allo Sciopero Generale che potrebbe interessare nell’immediato il mercato del lunedì che si fermerebbe in mancanza delle risposte ancora oggi negate nonostante le intese già raggiunte ma rimaste inevase”.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.