Andria: progetto “VivaVerdi” presentazione presso l’Istituto Comprensivo “Verdi-Cafaro” venerdì 24 gennaio

L’Istituto Comprensivo Verdi-Cafaro di Andria e Accademia Musicale Federiciana presentano alla città il progetto “VIVAVERDI” , con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”. Venerdì 24 gennaio alle ore 17,00  presso l’auditorium della Scuola “P. CAFARO” in via Stradella, Andria.

L’Istituto Comprensivo “Verdi-Cafaro” di Andria è uno dei 237 istituti scolastici vincitori del bando nazionale “PerChiCrea” su 2248 candidature presentate. Con il supporto di SIAE e del MiBACT e con il partner di progetto Accademia Musicale Federiciana, l’IC VERDI CAFARO sta realizzando un progetto di teatro musicale denominato “VivaVerdi”.

Il progetto si articola in tre moduli formativi:
1. IL MIO AMICO VERDI- laboratorio di teatro musicale
2. VERDI in CANTO – laboratorio di pratica corale con il coro polifonico “FANTASIA DI NOTE”
3. MUSICA MAESTRO!– Laboratorio di pratica orchestrale con l’ORCHESTRA “ANNI VERDI” di flauti violini, chitarre e pianoforte e mira a far conoscere la figura del grande compositore Giuseppe Verdi alle nuove generazioni, attraverso la recitazione, il canto, la musica e l’azione scenica grazie a un lavoro di messa in scena di arie d’opera del grande compositore in chiave moderna, sfruttando i linguaggi musicali contemporanei.

«La finalità è quella di far comprendere agli studenti il messaggio senza tempo di questo tipo di musica che, muovendosi in ambito romantico, pervade coscienze e cuori», spiega con grande soddisfazione il dirigente scolastico Grazia Suriano.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).