Onda d’Urto – Uniti contro il cancro Andria presenta la proiezione del film documentario “Alla Salute”

Finalmente anche ad Andria potremo avere l’onore di proporre alla cittadinanza il film documentario “Alla salute” di Brunella Filì con  Nicola “Nick” Difino, premiato da giuria e pubblico al Biografilm Festival International Celebration of Lives 2018, di Bologna.

“Ho incontrato Nicola Difino lo scorso dicembre a Bari durante la presentazione di un libro e in quella occasione sono venuta a conoscenza del film documentario “Alla salute”, riporta la dott.ssa Marianna Matera psicologa- psicoterapeuta, che ne ha suggerito l’idea all’Associazione Onda d’urto – Uniti contro il cancro Onlus di Andria, la quale ha da subito espresso grande interesse e curiosità per il film.

E’ ormai noto come, dal 2014, la nostra Associazione sia impegnata, non solo in uno studio di ricerca su possibili fattori di rischio che porterebbero all’insorgenza di neoplasie, soprattutto tra i più giovani, ma anche nell’informare e sensibilizzare la cittadinanza, rispetto ad uno stile di vita sano per il benessere psicofisico e per una migliore qualità della vita. In tutti questi anni, dunque, ci siamo sempre occupati di prevenzione, ma non è mai mancato il confronto diretto con le storie di vita di chi la malattia l’ha vissuta o si trova ad affrontarla in questo momento. E’ mia grande premura sempre ricordare a tutti che Teresa Calvano, componente del nostro direttivo, è stata una giovane donna che ha contribuito, pur vivendo nella malattia, a donare sorrisi e positività a chi viveva nello sconforto della malattia e non solo. L’insegnamento che ha lasciato, a me personalmente, è quello di non dimenticare mai chi vive il disagio della malattia; il bisogno di conforto e supporto in momenti difficili anche per coloro che si prendono cura delle persone malate, soprattutto i familiari; la necessità di far conoscere questa realtà anche a quanti ne sono lontani, apprezzando sempre il valore della vita.

“Si può cercare la felicità anche con il cancro?” Credo che essere felici o meno non dipenda solo dalla condizione di salute di un individuo: diverse persone infatti possono essere infelici pur non avendo il cancro. Questo è l’interrogativo che il film si pone di analizzare attraverso lastoria personale del protagonista con l’intento di veicolare un messaggio positivo a chi questa realtà la vive in prima persona e non.

Ringrazio le mie colleghe psicologhe, la dott.ssa Emanuella Cannone e la dott.ssa Marianna Matera, per avermi suggerito e supportato nell’organizzazione di questo evento speciale: anche grazie a loro tutto questo sarà possibile.

Un grazie anche ai nostri sponsor che hanno permesso di regalare ai cittadini andriesi questa opportunità. Vi invitiamo alla proiezione del film martedì 4 Giugno presso la Multisala Roma di Andria: ingresso gratuito alle ore 19:00, inizio proiezione ore 19:15. E’ necessaria la prenotazione al numero 370/1486996. Dopo il film è previsto un dibattito con la regista Brunella Filì, il protagonista Nicola Difino e il Dott. Attilio Guarini, oncoematologo.

Dott.ssa Angela Somma
Psicologa –Psicoterapeuta
Vicepresidente di Onda d’urto

Il trailer: