Andria: quando l’inciviltà causa il traffico

Il traffico da un lato, un camion costretto a muoversi lentamente a causa di auto parcheggiate in divieto di sosta:

accade sulla rotonda di Via Murge, ad Andria. Così come segnalato da un cittadino andriese sui social, infatti, disagi al traffico veicolare sono causati dall’inciviltà di taluni automobilisti. Non bastavano i disagi per la circolazione dei mezzi pesanti (vedi ad esempio gli autobus in Corso Cavour all’altezza con l’incrocio di via Firenze), adesso spunta anche il problema in questa rotonda. Lavori per il miglioramento della circolazione come anche i controlli sarebbero utili, ma niente potrebbe migliorare se a collaborare attivamente alla soluzione non è la maggioranza dei cittadini andriesi che in troppi casi parcheggiano li dove non si dovrebbe e utilizzano in modo eccessivo l’auto in città, causando – oltre che evidenti ingorghi stradali – anche un aumento dei livelli di inquinamento atmosferico. La foto diffusa sui social:

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.