Andria: raffica di furti in appartamenti in zona via don Riccardo Lotti. Una vittima: “ora basta, servono telecamere e Polizia”

“Ieri sera ci sono stati 4 furti in appartamento su zona via don Riccardo Lotti. NESSUNO NE PARLA! Non vi sembra che questo fenomeno in città si stia allargando giorno per giorno? E il momento di chiedere più polizia in paese perché in un paese cosi grande un paio di pattuglie in giro mi sembrano davvero poco, vero? Informatevi e fate da portavoce” – è il messaggio ricevuto nelle ultime ore da un cittadino, vittima di un furto nel proprio appartamento.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La segnalazione è giunta via Facebook (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui).

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Tra l’altro” – fa sapere il cittadino andriese – “mi sono accorto che non ci sono telecamere in tutta quella zona fino alla via di fuga macello, San valentino, via Canosa…vorrei anche il parere di Polizia, Carabinieri, Polizia Municipale e Sindaco incluso” – ci scrive il nostro concittadino. Una vera e propria gatta da pelare quella della sicurezza che forse potrebbe essere in parte risolta con l’arrivo della tanto auspicata della nuova Questura (i cui lavori della struttura sono attualmente in corso in via Indipendenza).

Nel corso dell’ultima estate, alcuni ladri d’appartamento baresi erano stati acciuffati dopo un tentativo di furto in un palazzo di fronte a Piazza Santissima Trinità, praticamente nella parte opposta a quella indicata dal nostro concittadino, segno di un fenomeno che in realtà interessa l’intero territorio.

- Prosegue dopo la pubblicità -