Andria: ragazza sviene al Battiti Live, subito soccorsa dalla Misericordia

Le imponenti misure di sicurezza come anche l’ingente presenza di operatori sanitari muniti di attrezzature, tende ed autoambulanze è servito ad evitare il peggio: non a caso ad Andria, durante il grande evento musicale “Battiti Live“, era prevedibile che tra le migliaia di partecipati qualcuno potesse sentirsi male. E’ accaduto ad una ragazza che, colta da un malore, forse per via delle alte temperature di questi giorni, ha momentaneamente perso i sensi. Gli operatori sanitari e i volontari della Misericordia sono subito intervenuti, effettuando le prime operazioni di soccorso attraverso la tenda appositamente allestita dagli operatori ai piedi di Palazzo Ducale, a pochi metri da Piazza Catuma, luogo dove si sono esibiti tantissimi artisti, compresi Fabri Fibra e Marco Masini.

In quel momento, infatti, una troupe della redazione di VideoAndria.com ha assistito alla scena del trasporto di una ragazza visibilmente priva di sensi, trasportata e subito soccorsa dai volontari locali della Misericordia.

La macchina organizzativa fatta di operatori sanitari, grazie all’organizzazione promossa dall’amministrazione comunale, d’intesa con la Prefettura, hanno consentito assicurare per gli operatori sanitari la possibilità di effettuare soccorsi di pronto intervento durante l’intera serata. Il grande flusso di cittadini e turisti, abbinato alla copiosa presenza ai piedi del palco allestito in Piazza, poteva facilmente comportare qualche problema ad alcuni. Così è avvenuto, ma è stato anche fortunatamente evitato il peggio grazie ai volontari. Ringraziamo tutti, dagli enti ed uffici preposti ai singoli operatori delle forze dell’ordine, sanitari e volontari, che hanno contribuito alla buona riuscita della serata. Una prova per tutti, all’insegna di eventuali prossimi eventi che possano portare in alto il nome di Andria, all’insegna anche della piena sicurezza e del pronto intervento. La tenda allestita ai piedi del Palazzo Ducale di Andria, nei pressi, un’autoambulanza: