Andria: ragazzini scatenano incendio sotto il Palasport ma vengono filmati – video

Un episodio a dir poco assurdo (oltre che vergognoso, illegale e molto pericoloso) quello documentato da un cittadino di Andria attraverso un video diffuso online:

Nel filmato diffuso sui social, cui link riportiamo qui sotto, è infatti possibile notare la presenza di alcuni ragazzini che, una volta introdottisi senza permesso all’interno dell’area circostante il Palasport, hanno appiccato un vero e proprio incendio, danneggiando parte del verde urbano situato nei pressi della struttura. Un atto gravissimo se si pensano alle drammatiche conseguenze che l’episodio avrebbe potuto comportare sia per i manufatti che per i residenti della zona. A questo, si aggiunge una mortificante constatazione: l’assenza della sensibilità di taluni giovanissimi nei confronti del patrimonio pubblico. In considerazione della presenza di registrazioni audiovisive, si auspica un celere ed efficace intervento di identificazione delle forze dell’ordine. Sulla questione è intervenuto l’assessore alla Pubblica Sicurezza, Pasquale Colasuonno, che su Facebook ha dichiarato: “Ho visto il video e mi sono cadute le braccia, come immagino cadano a chiunque lo guardi. Però poi cos’altro si può fare? Bisogna raccogliere le braccia e rimettersi a lavoro. Non c’è altra soluzione. Ringrazio la Polizia di Stato per essere prontamente intervenuta, scongiurando danni più gravi” – ha concluso. Occorre stabilire pene esemplari nei confronti di chi si macchia di simili azioni stupide e pericolose. Il link al video diffuso su Facebook dall’assessore alla Pubblica Sicurezza di Andria:

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.