Andria: record italiano per Castel del Monte, sale al 26° posto nazionale tra i siti più visitati. Superate visite del Museo Nazionale delle Marche

Andria può contare su un potenziale turistico in fase di crescita, almeno per quanto riguarda Castel del Monte:

ammontano infatti a 269.794 le visite registrate nel 2019 all’interno di Castel del Monte, che, come sito di importanza turistica, storica e culturale, ha superato se stesso considerando che nel 2018 la biglietteria del maniero federiciano aveva registrato un totale di 267.650 visite. Nell’anno appena trascorso, il Maniero federiciano è risultato piu’ visitato del Museo di Capodimonte, delle Terme di Caracalla e del Museo Nazionale delle Marche. Orgoglio non solo per i gestori della struttura – oggi patrimonio dell’umanità riconosciuta dall’UNESCO dal 1996 – ma anche per le decine di operatori turistici (tra guide turistiche, associazioni di promozione turistica, centri accoglienza e ristoranti del territorio) che stanno investendo su questa scommessa da anni e che finalmente possono raccogliere i frutti del loro lavoro. Un fattore importantissimo, quello turistico, che riecheggia anche come monito positivo per la futura classe dirigente politica che nei prossimi mesi verrà eletta attraverso le elezioni amministrative della città. Sarebbe infatti opportuno tenere bene a mente che il grande flusso turistico va ben gestito attraverso nuovi piani di sicurezza, in sinergia con le forze dell’ordine e le organizzazioni sanitarie del territorio, magari consultandosi proprio con chi a Castel del Monte ci lavora quotidianamente. Insomma, non ci troviamo piu’ davanti ad un fenomeno esclusivamente regionale ma bensì ad un sito di interesse internazionale, in estate visitato da centinaia di turisti provenienti non solo dal resto d’Italia ma anche da Russia, Giappone, Germania e Stati Uniti d’America. Un sito, dunque, da mantenere pulito e sicuro attraverso piani ben coordinati. Qui sotto l’elenco dei siti e le rispettive visite del 2019 – confrontate con quelle dell’anno precedente – diffuso dal Ministero dei Beni Culturali:

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).