Andria dall’alto come non l’avete mai vista: le inedite riprese aeree in un VIDEO

Spettacolari, senza tempo, inedite le immagini diffuse in un video curato da Francesco e Nicola “Frank e Nick” Ferrara attraverso un filmato che raccoglie straordinarie riprese aeree della città di Andria, con un piacevole finale. Un cortometraggio che si limita a documentare lo splendore storico-architettonico e paesaggistico della grande città della BAT.

Sulle note di una colonna sonora cinematografica, si susseguono in pochi secondi le suggestive riprese dei campanili, di Piazza Catuma, del centro storico e parte dell’area periferica, nei dintorni della villa comunale, uno dei più grandi polmoni verdi del territorio. Vista dall’alto, Andria resta comunque imponente, affascinante e unica: una città ricca di costruzioni medievali e rinascimentali “incastrate” con quelle moderne, forse a tratti troppe visto il patrimonio storico e naturale da difendere. Più in la, onnipresente, sorge l’immancabile Castel del Monte, simbolo della regione Puglia e dell’unione di varie culture del mondo.

Nel montaggio, Frank e Nick Ferrara cercano di offrirci soltanto un piccolo assaggio delle potenzialità che la nuova tecnologia può facilmente offrirci unendo poi il tutto con uno stile di montaggio non invasivo ma suggestivo e adatto per l’occasione. Sulla Pagina Facebook “Puglia Riprese Aeree sono costantemente diffuse le immagini mozzafiato del nostro territorio, apprezzato in tutto il mondo.

Le prime tracce di insediamenti nel territorio di Andria risalgono al Neolitico: sono infatti stati rinvenuti alcuni oggetti, coltellini di ossidiana ed armi litiche. Nel 1046 fu sottratta al dominio bizantino da Pietro il Normanno, insieme a Trani e al resto del suo territorio e come altri centri (Barletta, Bisceglie e Corato) divenne una città fortificata, elevandola al rango di civitas, con dodici torri, tre porte e una rocca nel punto più alto. Oggi Andria è una città con un’estensione territoriale notevole: unendo le varie periferie con il centro cittadino e le varie contrade, essa è ben superiore a quella di Bari, quasi quattro volte nonostante registri meno di un terzo della popolazione rispetto al capoluogo pugliese (poco più di 100.000 abitanti contro i 324.000 cittadini residenti a Bari). La maestosità territoriale della città di Andria viene quindi perfettamente immortalata nel video che linkiamo qui sotto: