Andria sarà a Lourdes con il Vescovo Luigi Mansi

La sottosezione dell’Unitalsi di Andria si prepara a vivere l’esperienza del pellegrinaggio a Lourdes dal 2 all’8 agosto 2017. Anche il vescovo Monsignor Luigi Mansi parteciperà all’emozionante viaggio spirituale. Un’esperienza che cambia la vita ai fedeli.

Nostra Signora di Lourdes (o Nostra Signora del Rosario o, più semplicemente, Madonna di Lourdes) è l’appellativo con cui la Chiesa cattolica venera Maria, in seguito alle apparizioni che avrebbe avuto nel 1858 Bernadette Soubirous. Il nome della località si riferisce al comune francese di Lourdes, nel cui territorio

– tra l’11 febbraio e il 16 luglio 1858 – la giovane Bernadette Soubirous, contadina quattordicenne del luogo, riferì di aver assistito a diciotto apparizioni di una “bella signora” in una grotta poco distante dal piccolo sobborgo di Massabielle. A proposito della prima, la giovane affermò:

“Io scorsi una signora vestita di bianco. Indossava un abito bianco, un velo bianco, una cintura blu ed una rosa gialla sui piedi“.

Questa immagine della Vergine, vestita di bianco e con una cintura azzurra che le cingeva la vita, è poi entrata nell’iconografia classica. Nel luogo indicato da Bernadette come teatro delle apparizioni fu posta nel 1864 una statua della Madonna. Intorno alla grotta delle apparizioni è andato nel tempo sviluppandosi un imponente santuario. Attorno al luogo di culto si è ampliato successivamente un importante movimento di pellegrini. Si calcola che oltre settecento milioni di persone abbiano visitato Lourdes. Dell’iniziativa che parte da Andria ne ha parlato anche il servizio televisivo locale che linkiamo qui sotto (Fonte video: Canale YouTube di Tele Sveva):