Andria: sciolto ufficialmente il Consiglio Comunale. La lettera del Presidente Mattarella

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha decretato con proprio atto del 21 maggio scorso, lo scioglimento del Consiglio Comunale di Andria alla luce della mancata approvazione del Bilancio di Previsione per l’esercizio 2019. Lo scioglimento è stato decretato su proposta motivata del Ministro dell’Interno.

Con lo stesso Decreto, il Presidente della Repubblica ha nominato il dott. Gaetano TufarielloCommissario Straordinario per la provvisoria gestione del Comune fino all’insediamento degli organi ordinari”.